"RISTORANTE LO SPUNTINO"


Indirizzo: Piazza Taliani, 1 Montegallo (AP)

tel.0736 806467

fax 0736 806519

E-mail:info@www.casavacanzelospuntino.it

Sito web:www.casavacanzelospuntino.it




Storia e curiosità

Ventisei anni fa Stefano, stanco della vita in città, decide di lasciare Roma e si trasferisce a Montegallo. Lascia la città, ma non perde la passione per la ristorazione, mestiere della sua famiglia, originaria di Amatrice. Apre così a Montegallo il proprio ristorante "Lo spuntino", oggi gestito con sua moglie Antonella, che propone una cucina espressione del territorio. Prodotti a Km 0, confetture amorevolmente create da Antonella, creatività e tradizione sono gli ingredienti della cucina proposta, che vuole trasmettere il sapore di questa terra.



Il nostro piatto per il Menù della Sibilla

Zuppa di funghi porcini (Disponibile tutto l'anno)
Per tutte le zuppe il segreto sta nel brodo; e la base del brodo della nostra zuppa è il re dei funghi: il porcino. Il piatto è servito tutto l'anno, ma solo in primavera ed in autunno è possibile utilizzare i funghi appena raccolti. La nostra zuppa di funghi porcini è accompagnata da crostini di pane ed è arricchita, a seconda del periodo dalle diverse varietà di tartufo che la terra dei Sibillini offre.

Cosa c'è nel piatto

I prodotti utilizzati... 
Funghi porcini
Tartufo bianco, nero pregiato o Scorzone, a seconda del periodo di raccolta

...e i loro produttori
I funghi porcini sono raccolti in natura ed acquistati dalle seguenti aziende di stoccaggio e trasformazione che ne garantiscono l'esame micologico.
Azienda Filotei - Arquata del Tronto (AP).
Azienda Riti - Acquasanta Terme (AP)
I tartufi sono acquistati da vari cavatori locali.

Metodo di produzione: Funghi porcini e tartufi sono prodotti spontanei. Solo per alcune tipologie di tartufo è infatti possibile la coltivazione mediante impianto di tartufaie. Nella maggior parte dei casi la specie coltivata è il tartufo nero pregiato (Tuber melanosporum Vittadini).

Questi prodotti aiutano la biodiversità

La presenza di funghi porcini e delle diverse varietà di tartufo sui Sibillini è indice di un'alta qualità ambientale. La crescita dei funghi, e in particolare dei tartufi, è infatti fortemente condizionata dalle caratteristiche del suolo, dalla vegetazione presente e dal clima. La conservazione degli Habitat delle diverse specie e varietà è quindi fondamentale per poter continuare a raccogliere questi preziosi frutti della terra. Strumento fondamentale per raggiungere questo obiettivo è la regolamentazione della raccolta, già da anni adottata anche sui Sibillini.