Mercoledì 26 maggio 2004

 

COMUNICATO 7/2004

 

Oggetto: Le Piccole Guide del Parco Nazionale dei Monti Sibillini

 

Dal 22 maggio al 5 giugno il Parco Nazionale dei Monti Sibillini consegnerà gli attestati di “Piccola guida” agli studenti della scuole elementari e medie che hanno partecipato al progetto promosso dall’Ente e dai Centri di Educazione Ambientale che operano all’interno del suo territorio.

“Piccole guide e sentieri natura scolastici del Parco Nazionale dei Monti Sibillini” è il nome del progetto finalizzato ad accrescere la conoscenza e il senso di appartenenza al territorio dei giovani residenti nel Parco e viene sviluppato dai CEA già da due anni attraverso moduli didattici in aula e sul campo, programmati con i vari istituti scolastici. 

 

In questi due anni, ogni classe coinvolta nel programma in questione ha individuato un sentiero didattico, caratterizzato da tematiche specifiche, progettandone ogni aspetto: il tracciato, la segnaletica, i possibili spunti di interpretazione ambientale e un depliant illustrativo finale. Una progettazione affidata, quindi, agli stessi utenti finali: i sentieri individuati dagli alunni saranno funzionali alle scuole e ai CEA per lo svolgimento delle loro attività didattiche. Infatti, i lavori  migliori saranno realizzati dal Parco e arricchiranno l’articolato sistema dei sentieri che l’Ente ha già provveduto ad avviare.

 

Il giorno della consegna dei distintivi, le Piccole Guide, fresche di “nomina”, si metteranno subito alla prova accompagnando altri alunni, coetanei ma di scuole diverse, in visita nel Comune che, di volta in volta, ospiterà la manifestazione.

 

L’iniziativa si inserisce nell’ambito degli eventi che i Parchi italiani ed europei organizzano per celebrare la “Giornata dei Parchi Europei”, indetta da Europarc, l’associazione europea dei parchi, per il 24 maggio, giorno in cui nel 1909, in Svezia, venne istituito il primo parco d’Europa.