COM. n. 28/2007                                                                            Visso, 21 dicembre 2007

 

OGGETTO: Natale nel Parco

 

Come previsto, le nevicate degli ultimi giorni hanno lasciato spazio all’alta pressione che ha portato, nei Sibillini, tempo stabile e soleggiato; il sole rispecchia nel ghiaccio delle cime più alte, mentre le tracce lasciate dagli animali attraversano i dolci pendii della fascia collinare, anch’essa abbondantemente innevata. Per chi ama la natura, un ottimo preludio al lungo ponte natalizio che sta per cominciare.

Piste da sci aperte in tutti i comprensori, quindi, così come gli anelli di fondo di  Acquacanina e Castelluccio per chi non ama la confusione della folla. I Centri Visita e le Case del Parco saranno aperti - tranne il giorno di Natale – secondo gli orari pubblicati nel sito, www.sibillini.net: presso i punti informativi si possono acquistare tutte le pubblicazioni del Parco, il tanto atteso calendario del 2008 e le agende con il celebre logo della montagna animata che ben rappresenta questo magico territorio; è poi possibile avere gratuitamente il numero di Voci dal Parco appena uscito, ricco di contenuti e di utili informazioni turistiche: due pagine di appuntamenti con le manifestazioni dei Comuni, dei Centri di educazione ambientale, delle Case del Parco. Molto spazio è dedicato al consueto calendario dell’Associazione delle Guide del Parco: escursioni e trekking per chi si avvicina al mondo della montagna e per chi, invece, è già un conoscitore dei Sibillini. Affidandosi alle Guide, infatti, anche l’escursione più classica diventa un’insolita esperienza di conoscenza. Il calendario contiene attività che vanno dalle “ciaspolate” - in programma per il periodo natalizio e per i mesi invernali - fino alle escursioni programmate per il periodo pasquale e per l’arrivo dei primi caldi della primavera.

Chi passerà le vacanze di fine anno nei Monti Sibillini, quindi, non avrà modo di annoiarsi: le mostre, i presepi viventi e gli incontri organizzati dalle Case del Parco; le escursioni delle Guide del Parco, che sotto le feste avranno cadenza quasi giornaliera; le aperture dei Musei per chi ama la nobile arte dei nostri splendidi borghi medievali.

Chi non sa rinunciare alle delizie gastronomiche del Natale troverà, nelle strutture ricettive dei Sibillini e in molti, ottimi ristoranti, i genuini sapori di un’antica tradizione culinaria; da gustare in ambienti semplici, ma per questo caldi e familiari, come nel caso dei cinque Rifugi del Grande Anello.

Per informazioni sugli eventi, sulle aperture delle Case del Parco, dei Musei e dei Rifugi del Grande Anello consultate il sito del Parco, www.sibillini.net