FIORDIMONTE
Un villaggio rurale

AVVISO IMPORTANTE

Gli eventi sismici del 2016 hanno interessato tutti i Comuni del Parco, seppur in misura Continua a leggere... differente. Molti edifici storici sono stati danneggiati e in alcuni comuni sono presenti zone rosse a cui è interdetto l’accesso.
Le zone rosse e, più in generale, le limitazioni all’accesso negli abitati e su strade e sentieri sono rappresentati nella mappa consultabile al seguente L I N K Le descrizioni riportate di seguito sono riferite allo stato precedente il terremoto.

I tipici insediamenti fortificati di epoca medievale hanno portato, in secoli recenti, a dei villaggi rurali i quali, grazie a condizioni di vita più sicure e allo sviluppo dell'agricoltura, furono costruiti in delle valli invece che sulle colline. Fiordimonte, che ha ancora un'economia agricola predominante, è un classico esempio di questa evoluzione - villaggio rurale sviluppatosi ai piedi di un castello fortificato, le cui mura sono ancora visibili.




DA VISITARE E' possibile ammirare una sezione delle mura e un portale di ingresso dell'antico Castello di Cornacuna (1). La Chiesa di S.Antonio, costruita all'interno delle fortificazioni, è ben conservata. L'interno è adornato con fini affreschi di Girolamo di Giovanni. Il Palazzo del Comune (2) si trova sulle rive del fiume. Delle tante chiese, le seguenti meritano una visita: la chiesa di S.Sebastiano in Villanova, che ospita una statua lignea policroma del XV secolo, la chiesa di Alfi , contenente un trittico di Francesco da Lucca datata 1513, e la chiesa di Nemi che conserva una serie di immagini di Paolo da Visso del 1447 ed un dipinto di Boccati della Madonna con Bambino incoronata, tra San Matteo e San Macario.

galleria link Ospitalità Manifestazioni Ristorazione

 

 



 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE