FAMIGLIA CORNACEAE
Cornus mas L.
NOME: Cornus mas L. NOME INGLESE: Cornelian cherry
NOME VOLGARE: Corniolo FORMA BIOLOGICA: P caesp/P scap
Caratteristiche
Alberello alto sino a 8 m, con chioma regolare e globosa, con numerosi rami e corteccia rosso-bruna desquamantesi in placchette.
Foglie Foglie opposte, decidue, picciolate, lunghe sino a 10 cm, glabre, ovato-ellittiche con apice acuminato, con 3-5 nervi arcuati, che si dipartono dalla nervatura principale.
Fiori di colore giallo, precedono la fogliazione e compaiono a marzo in piccole ombrelle sessili sui rami nudi dell'anno precedente. Fioritura: marzo- aprile
Frutti pseudodrupa lucida contenente due semi , ellissoidale(2 cm) pendula, carnosa, di colore rosso-corallo e astringente poco prima di cadere in terra, poi colore porpora scuro e di gusto gradevole. Maturazione: agosto/settembre.
Seme i semi germinano anche se raccolti 15 giorni prima della maturazione, ancora leggermente acerbi.
Impieghi potenziale idoneitÓ in interventi di ripristino ambientale, buona adattabilitÓ a differenti condizioni, frutti eduli per la fauna selvatica.

Pianta eliofila
HABITAT: piano montano
Diffusa in boschi di latifoglia submediterranei sino a 1400 m.
Localizzazione nel Parco: Garulla di Amandola, Valle del Fiastrone, Valle Lera (Garulla), Ussita, bosco misto ecc.
PROPAGAZIONE
Generalmente tramite seme, meglio se previamente trattato in quanto presenta una quiescenza fisiologica e anche tegumenti legnosi impermeabili. La specie pu˛ essere propagata per talee di germoglio o semilegnose prelevate a giugno.