Life Ex-Tra

Migliorare le condizioni per la
conservazione dei grandi carnivori.
Condivisione delle buone pratiche


Migliorare le condizioni per la conservazione dei grandi carnivori attraverso il trasferimento delle buone pratiche. Questo è il titolo del progetto Life natura, denominato “Ex-Tra”, avviato a gennaio 2009 e al quale il Parco partecipa in qualità di partner associato insieme al Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, ente capofila, al Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, alla “Transilvania University of Brasov”, al “Balkani Wildlife Society”, al Ministero dell’Ambiente bulgaro e alla società greca “Callisto” per la conservazione della natura e della fauna selvatica.
L’intero progetto, di durata quadriennale, si basa sulle buone pratiche già sperimentate nel corso del precedente progetto Life “COEX”, conclusosi nel 2007, di cui il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga è stato uno dei partner italiani. Il progetto Life Ex-Tra parte del presupposto che una delle minacce più rilevanti per la conservazione dei grandi carnivori, lupo e orso, deriva dai conflitti con le attività zootecniche, da cui consegue, molto spesso, una difficile coesistenza di tali specie con le comunità locali. Con l'attuazione del progetto LIFE Ex-Tra sarà possibile:

Il progetto prevede, inoltre, una serie di attività cosiddette di “human dimension”, ossia azioni mirate alla gestione dei conflitti e finalizzate, in primo luogo, a misure il consenso delle comunità locali nei confronti del Parco.

attività in corso

 

 

Copyright © 2011 Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Tutti i diritti riservati
Revised -- 04.03.2011
URL: www.sibillini.net/attivita/progetti/2009_lifeGrandiCarnivori/lifeGrandiCarnivori.php